Tzunami Tourist

Venice is a magical city, unique in the world. Rightly visited every year by millions of people.
But in recent times, tourism has become excessive and if on the one hand it brings money,
on the other hand it produces enormous damage to the city and its lagoon.
But most of all Venice is losing its identity, the Venetian flavor and spirit are disappearing, everything is made and created for tourism;
kebabs, pizzerias, taverns, souvenir shops. Residents are becoming less and homes transformed into B & Bs, hotels or houses for rent.
Tourists invade, occupy every free space including places with prohibition, but this brings damage as well as Venice to tourists themselves.
For access to museums and monuments, expectations are very long.
In recent times to try to solve the problem we are thinking of placing a daily limit on the entrances.

\

Venezia è una città magica, unica al mondo. Giustamente visitata ogni anno da milioni di persone.
Ma negli ultimi tempi il turismo è diventato eccessivo e se da un lato porta denaro, dall’altro produce un danno enorme alla città e alla sua laguna.
Ma più di tutto Venezia sta perdendo la sua identità, il sapore e lo spirito veneziano stanno sparendo, tutto è fatto e creato per il turismo;
kebab, pizzerie, osterie, negozi di souvenir. I residenti sono sempre meno e le abitazioni trasformate in B&B, alberghi o case in affitto.
I turisti invadono, occupano ogni spazio libero compresi i luoghi con divieto, ma questo porta un danno oltre che a Venezia anche ai turisti stessi.
Per gli accessi ai musei e ai monumenti le attese sono molto lunghe.
Negli ultimi tempi per cercare di risolvere il problema si sta pensando di porre un limite giornaliero agli ingressi.